Voglioringraziare la confraternita Misericordia per il lavoro che sta facendo nellanostra Città in questo periodo di difficoltà”.Il servizio di teleassistenza rimarrà attivo fino alla fine dell’emergenzaCoronavirus.Per tutte le informazioni: www.comune.pomezia.rm.it/coronavirus_teleassistenza 22-04-20 Aggiornamento Coronavirus, sale a 25 il numero dei guariti a Pomezia. 24-04-20 Coronavirus dal lockdown alla ripartenza. In particolare, il calendario relativo alle pensioni del mese di giugnosarà il seguente:Per gli Uffici Postali aperti 6 giorni:I cognomi:  dalla A alla B martedì 26 maggio                  dalla C alla Dmercoledì 27 maggio                  dalla E alla Kgiovedì 28 maggio                  dalla L alla Ovenerdì 29 maggio                  dalla P alla Rsabato 30 maggio                  dalla S alla ZLunedì 1 Giugno  La lista degli Uffici Postali abilitati alpagamento delle pensioni e relative informazioni sulle giornate di aperturasaranno disponibili anche sul sito aziendale www.poste.it e alnumero verde 800.00.33.22.Si ricorda inoltre la convenzione stipulata tra Poste Italiane e l’Arma deiCarabinieri, in base alla quale i pensionati di tutto il paese di età pari osuperiore a 75 anni che percepiscono prestazioni previdenziali presso gliuffici postali e che riscuotono normalmente la pensione in contanti, potrannorichiedere, delegando al ritiro i Carabinieri, la consegna della stessapensione a domicilio per tutta la durata dell'emergenza da Covid-19, evitandocosì di doversi recare negli Uffici postali.25-05-20 Coronavirus dal lockdown alla ripresa. “Durante gli incontri che stiamo facendo con le realtà del territorio – ha spiegato la vice Sindaco Simona Morcellini – è emersa l’esigenza di creare una vera e propria piattaforma dove poter far dialogare tutti i produttori di beni e servizi locali. Inoltre i flussi di salita e discesa saranno separati al fine di evitare assembramenti. Comune di Firenze. I presenti hanno espresso apprezzamento per le misure messe in campo dall’Amministrazione comunale: dal differimento del pagamento dei tributi locali e la sospensione del pagamento delle strisce blu alla distribuzione capillare delle mascherine agli over 65, dall’erogazione dei buoni spesa alla possibilità di ricorrere al bonus affitto. Ad oggi sono pervenute oltre 3.500 domande, con una media di circa 150 lavorate al giorno. Ecco i punti principali della manovra da 55 miliardi di euro: www.comune.pomezia.rm.it/decreto_rilancio12-05-20 Aggiornamento Coronavirus, ordinanza della Regione Lazio: da domani 13 maggio al via pulizia e sanificazione per le attività sospese A partire da domani, mercoledì 13 maggio 2020, la Regione consente alle attività commerciali sospese, o parzialmente sospese ovvero limitate, in base al DPCM 26 aprile 2020, di eseguire gli interventi necessari alla predisposizione delle misure di prevenzione e contenimento del contagio finalizzati alla riapertura. Sono 51 ad oggi il totale dei cittadini positivi al Covid-19 a Pomezia. 08-05-20 Aggiornamento Coronavirus a Pomezia. Le attività cittadine sono ripartite e continuiamo aincontrare le realtà del territorio che hanno bisogno di sostegno in questomomento più che mai”. Comunicati stampa 190 - 24/12/2020 - Sondrio, una città solidale: 100 pizze in dono alle famiglie in difficoltà per allietare le festività natalizie 189 - 23/12/2020 - Il messaggio natalizio del Sindaco Marco Scaramellini alla città: “Un Natale di speranza per guardare con fiducia al futuro” L’Amministrazione comunale continuerà anche questa settimana a incontrare le realtà del territorio per condividere le urgenze e le difficoltà della ripartenza”.Si informa la cittadinanza che, a partire da domani l’aggiornamento sulla situazione dei casi a Pomezia sarà dato due volte a settimana, il martedì e il venerdì, salvo in caso di notizie rilevanti che verranno date tempestivamente.04-05-20 Aggiornamento Coronavirus a Pomezia. Nei giorni festivi e prefestivi sono chiuse le grandi strutture di vendita, salvo le attività dirette alla vendita di soli generi alimentari, le farmacie, parafarmacie, tabaccherie, edicole.13-11-20 Emergenza Coronavirus, nel fine settimana controlli a tappeto sul territorio. Siamo un territorio con tutte le carte in regola per essere il volano del paese ed è per questo che, ora più che mai, oltre alle misure che il governo sta continuando a strutturare per affrontare questa crisi, è necessaria la realizzazione di interventi di più ampio respiro. Nei prossimi giorni, tutti gli aventi diritto saranno contattati telefonicamente dai Servizi Sociali del Comune di Pomezia, che hanno acquisito fino ad ora circa 2.500 istanze, per il completamento dell’istruttoria. Abbiamo avviato la distribuzione delle mascherine a domicilio alle persone considerate più deboli, gli over 65 anni. Sono 80 le persone poste in via precauzionale in isolamento domiciliare (non positive) di cui 65 in uscita nei prossimi 7 giorni (salvo nuovi aggiornamenti).“In questo momento così difficile per molti concittadini – osserva il Sindaco Adriano Zuccalà – stiamo lavorando senza sosta per cercare di supportare il più possibile chi è in difficoltà. Sono stati inoltre pubblicati i nuovi orari della attività commerciali. Come Amministrazione abbiamo fatto quanto nelle nostre possibilità, congelando di fatto il pagamento delle tasse tra giugno e dicembre, in attesa di nuovi aiuti economici da parte del Governo. Cordoglio dell'Amministrazione per una donna deceduta nella notte. Scendono a 330 i cittadini attualmente positivi al Covid-19 nel Comune di Pomezia, di cui 7 ricoverati presso strutture ospedaliere e 323 in isolamento domiciliare.Salgono ancora i guariti, che raggiungono quota 716. Come Amministrazione stiamo lavorando, anche grazie agli incontri con le realtà del territorio, per avviare la ripresa. Con i rappresentanti di Rete Imprese e Cna è stato condiviso un progetto di rilancio del commercio partendo dalla formazione degli operatori su tematiche quali liquidità, ammortizzatori sociali e sanificazione attraverso webinar e videoconferenze che partiranno già dai prossimi giorni. Si ricorda inoltre che è attivo e disponibile gratuitamente per tutti il servizio avanzato di biblioteca digitale: www.comune.pomezia.rm.it/coronavirus_cultura“In questi mesi la cultura a Pomezia non si è mai fermata – aggiunge il Sindaco Adriano Zuccalà – Il tessuto artistico e culturale del territorio ha dato vita a nuove forme creative per consentire la fruizione a distanza di contenuti per grandi e piccoli”.ORARIMuseo Civico Archeologico Lavinium dal 1 aprile al 30 settembre Lunedì chiuso Martedì e giovedì: 9.00-13.00/15.00-18.00 Mercoledì e venerdì: 9.00-13.00 Sabato, domenica e festivi (Domenica di Pasqua e Lunedì dell'Angelo – 25/04; 01/05; 02/06; 15/ 08 inclusi): 10.00-13.00/16.00-19.00 Chiuso Festa del Patrono La biglietteria chiude 45 minuti prima dell'orario di chiusura.Museo Città di Pomezia – Laboratorio del Novecento dal 1 aprile al 30 settembre Lunedì chiuso Dal martedì al venerdì 09:30-12:30/16:30-19:00 Sabato, domenica e festivi (Domenica di Pasqua e Lunedì dell'Angelo – 25/04; 01/05; 02/06; 15/ 08 inclusi)10:30-12:30/16:30-19:00 Chiuso Festa del Patrono La biglietteria chiude 45 minuti prima dell'orario di chiusuraBiblioteca Comunale “Ugo Tognazzi” dal 3 giugno al 31 agosto lunedì mercoledì e venerdì dalle ore 8.30 alle ore 13.30 martedì e giovedì dalle ore 8.30 alle ore 17.3028-05-20 Aggiornamento Coronavirus, nuova ordinanza della Regione Lazio. Infine è stata disposta la chiusura degli esercizi commerciali, esclusi solo i centri agroalimentari all’ingrosso, per il 25 aprile e il 1 maggio. 02-05-20 Aggiornamento Coronavirus, ripristinato servizio conferimento rifiuti presso le isole ecologiche Si informa la cittadinanza che a partire da lunedì 4 maggio verrà ripristinato il consueto servizio di conferimento dei rifiuti presso le isole ecologiche. La ripartenza dell’Italia passa dalla ripresa delle imprese e di territori cruciali come quello di Pomezia. 6 lett. Il Comune di Pomezia convoca il tavolo POINT. Al momento risultano 15 persone in isolamento domiciliare preventivo.La Protezione Civile ha iniziato la distribuzione a domicilio delle mascherine alle persone over 65 e tra ieri e oggi ne ha consegnate circa 2mila. Il tavolo ha visto la partecipazione del Vice Ministro dello Sviluppo Economico Stefano Buffagni. 00131010290 P.IVA 00197740293 Sono le misure più restrittive. Tutte le informazioni:  http://www.comune.pomezia.rm.it/contributo_affitti20-04-20 Aggiornamento Coronavirus, oggi 1 nuovo guarito, scende a 27 il numero di positivi a Pomezia Sono 27 i casi attualmente positivi al Covid-19 a Pomezia, di cui 19 in isolamento domiciliare e 8 presso strutture sanitarie. Stiamo lavorando nel rispetto delle regole per garantire la sicurezza a tutta la comunità cittadina”. 22-12-2020 Emergenza Coronavirus a Pomezia, scendono a 267 i casi positivi al Covid-19. Il Comune di Pomezia convoca le realtà del territorio in vista della fase due: al via incontri da martedì 28 aprile In attesa dell’avvio della fase due di contenimento dell’emergenza Covid-19, nell’ottica di un percorso partecipato, il Comune di Pomezia convoca le realtà del territorio. Con i partecipanti è stata condivisa una road map delle prossime misure da mettere in campo per supportare le realtà del territorio ad avviare la ripresa. “Sono pervenute 5167 domande per i buoni spesa, di cui 2512 già lavorate dagli uffici – conclude il Primo Cittadino – Colgo l’occasione per ringraziare gli Uffici dei Servizi Sociali che lavorano senza sosta dall’inizio dell’emergenza per rispondere alle esigenze della cittadinanza più fragile in questo momento”.08-05-20 Coronavirus dal lockdown alla ripresa. – per quanto riguarda la produzione, il confezionamento e la vendita di cibo e bevande da asporto. Distribuiti buoni spesa per un totale di 180mila euroSono 53 i casi positivi al Covid-19 a Pomezia. Nel mese di gennaio sarà possibile visualizzare il proprio buono spesa con i relativi codici dalla stessa piattaforma SiCare utilizzando le proprie credenziali (username e password) ricevute tramite mail al momento della presentazione della domanda. Tra le politiche della famiglia le attività ludico-ricreative rivestono un ruolo di primo piano nello sviluppo dei bambini e rappresentano un’esperienza di crescita importante. Sono 50 le persone poste in isolamento domiciliare preventivo (non positivi).13-11-20 Aggiornamento Coronavirus, da domenica stop ai banchi non alimentari nel mercato settimanale di Campo AscolanoIl Presidente della Regione Lazio ha appena firmato un’ordinanza che dispone nei giorni festivi la chiusura delle attività di commercio al dettaglio, su aree pubbliche e private, con la sola eccezione delle attività dirette alla vendita di generi alimentari. Proseguono i controlli delle Forze dell’Ordine per evitare assembramenti. Archivio dei comunicati stampa inviati dal Comune di Cavezzo agli organi d’informazione. Siamo pronti a ripartire, consapevoli che questo è un momentodelicato, di monitoraggio rispetto all'andamento dei contagi: è importante cheognuno di noi, dal singolo cittadino all'imprenditore, si senta responsabiledella salute della propria comunità”.06-05-20 Coronavirus dal lockdown alla ripresa. Sono 84 le persone poste in viaprecauzionale in isolamento domiciliare (non positive) di cui 69 in uscita neiprossimi 7 giorni (salvo nuovi aggiornamenti).“I segnali sono buoni – commenta il Sindaco Adriano Zuccalà –ma è ancora il tempo di rimanere a casa. Purtroppo è giunta anche notizia del decesso di una concittadina nella notte, positiva e con malattie pregresse, che si trovava in una struttura ospedaliera. - E' VIETATO l’accesso del pubblico ai parchi, alle ville, alle aree gioco e ai giardini pubblici - E' VIETATO l'accesso alle spiagge  - NON E' CONSENTITO svolgere attività ludica o ricreativa all’aperto; resta consentito svolgere individualmente attività motoria in prossimità della propria abitazione, purché comunque nel rispetto della distanza di almeno un metro da ogni altra persona.Si ricorda inoltre che nei giorni di Pasqua e Pasquetta, tutti i supermercati e gli alimentari saranno chiusi. ... Il Comune di Arezzo aderisce alla campagna di Unicoop Firenze. Mi appello al buon senso dei nostri concittadini: non approfittate delle belle giornate per riprendere ad uscire, dobbiamo continuare a restare in casa e rispettare fedelmente le prescrizioni del Governo. “Oggi registriamo un nuovo caso positivo – commenta il Sindaco Adriano Zuccalà – Continuo a ripetere che è importante rimanere a casa per cercare di arginare il più possibile il contagio. ).Dal 29 maggio 2020 via alla stagione balneare: consentite le attività degli stabilimenti balneari e lacuali, sulle spiagge libere e altre attività a finalità turistico ricreativo che sisvolgono sul demanio marittimo e lacuale. Non ci sarà mai protocollo di prevenzione tale da garantire la nostra sicurezza, la nostra parte sarà sempre quel frammento essenziale che ci proteggerà da ogni rischio.” Questi i punti dell’ordinanza: - è vietata ogni forma di assembramento di persone in luoghi pubblici e privati; - chiusi i parchi e i giardini comunali recintati o diversamente chiusi, nonché le aree attrezzate per il gioco dei bambini presenti nei parchi e nei giardini pubblici o ad uso pubblico non recintati. 16 i concittadini posti in isolamento domiciliare precauzionale (non positivi).“Siamo al lavoro per avviare nel migliore dei modi e nella massima sicurezza la fase 2 – commenta il Sindaco Adriano Zuccalà – Nei prossimi giorni adotteremo un provvedimento per rendere applicabili a partire dal 4 maggio le direttive del nuovo Decreto del Presidente del Consiglio sul nostro territorio e da domani inizieranno gli incontri con le realtà produttive e associative della nostra Città”. Incontricon le reatà del territorio: asili nido, ludoteche e commerciantiIl Sindaco di Pomezia Adriano Zuccalà, la vice SindacoSimona Morcellini, gli Assessori Miriam Delvecchio e Giuseppe Raspa, hannoincontrato questa mattina i rappresentanti degli asili nido, delle ludoteche edelle attività commerciali del territorio.Il primo incontro, quello con asili nido e ludoteche, si èconcentrato sulle difficoltà economiche e organizzative del settore, fortementecolpito dalla chiusura delle attività e dall'attuale difficoltà di programmarei prossimi mesi. Dal 29 maggio aperte terme e centri benessere, dal 3 giugno corsi, stage e centri culturali, dal 15 giugno centri estivi e centri anzianiE' di ieri la nuova ordinanza della Regione Lazio che dispone l'apertura di ulteriori attività finora rimaste chiuse.Dal 29 maggio 2020 stabilimenti termali e centri per il benessere fisico.Dal 3 giugno 2020 l’attività corsistica individuale e collettiva (scuole di musica, di danza, di pittura, di fotografia, di teatro, di lingue straniere ecc. Allo stesso tempo dobbiamo far ripartire l'economia cittadina, e consentire alle attività commerciali di usare gli spazi all'aperto sarà l'occasione per far tornare i cittadini a vivere Pomezia e Torvaianica”.Informazioni e allegati: www.comune.pomezia.rm.it/coronavirus_imprese20-05-20 Aggiornamento Coronavirus, riconsegna tesserini venatori 2019/2020 entro il 1 giugno 2020Si ricorda che, così come previsto dalla Deliberazione della Giunta Regionale del Lazio n° 119/24.03.2020 “EMERGENZACOVID-19. In questo momento deve essere chiaro che si riparte solo se tutti insieme".27-04-20 Aggiornamento Coronavirus a Pomezia. Tutte le attività consentite a partire da domani lunedì 18 maggioIl Sindaco di Pomezia Adriano Zuccalà ha appenafirmato l’ordinanza che disciplina, secondo le direttive emanate dal Governo edalla Regione Lazio, le attività in Città a partire da domani 18 maggio 2020. Il servizio di assistenza e salvataggio sarà assicurato tutti i giorni, dal lunedì alla domenica, ininterrottamente a partire da un’ora prima e fino ad un’ora dopo gli orari di balneazione. “Stiamo cercando di reperire mascherine per più personepossibili – conclude il Primo Cittadino – in base alle disponibilità,provvederemo a distribuirle dando sempre la priorità ai cittadini che ne hannopiù bisogno, perché più fragili dal punto di vista della salute o con disagieconomici. - Per Natale e Capodanno la raccomandazione è quella di non organizzare cene con persone non conviventi. È stata una riunione proficua, abbiamo ascoltato le varie istanze, confrontandoci con le diverse realtà presenti, ognuna con le proprie peculiarità. Alcune misure sono più restrittive rispetto a quelle presenti nella zona gialla. “Alla famiglia della vittima vanno le nostre più sentite condoglianze – osserva il Sindaco Adriano Zuccalà –. Per leattività sportive e motorie sarà invece necessario attendere mercoledì 6maggio, come da nuova ordinanza regionale”. Centralino +39 0184 5801. Comune di Crotone. “I nuovi casi registrati in questi giorni – dichiara il Sindaco Adriano Zuccalà – devono farci riflettere sull’importanza delle misure di sicurezza che ognuno di noi deve adottare, in particolare ora che la maggior parte delle attività cittadine sono ripartite. Come Amministrazione stiamo lavorando per fare da collante e recepire le richieste pervenute".29-04-20 Aggiornamento Coronavirus a Pomezia, situazione stabile: 30 i cittadini guariti, 21 i casi attualmente positivi Situazione stabile a Pomezia dove rimangono 30 i cittadini guariti e 21 i casi attualmente positivi al Covid-19, di cui 15 in isolamento domiciliare e 6 ricoverati presso strutture ospedaliere, 4 le persone decedute. “Dobbiamo abituarci a questa nuova normalità e fare ognuno la propria parte per evitare che la curva dei contagi possa riprendere la salita – ha osservato il Sindaco Adriano Zuccalà –. Per agevolare la lettura e ricerca dei Comunicati stampa proponiamo una presentazione in ordine decrescente in base alla data, dal più recente al meno recente. “Ci avviciniamo alle festività pasquali – commenta il SindacoAdriano Zuccalà – Sarà importante rispettare le regole e rimanere a casa.Intensificheremo i controlli in quelle giornate per evitare comportamentiscorretti. Distribuiti oltre 500mila euro di buoni spesaSalgono a 34 i cittadini di Pomezia guariti dal Covid-19. Cominciamo con alcune riaperture, graduali, per poter garantire prima di tutto che quanto fatto fino ad ora non sia vanificato. “È stato un incontro proficuo – ha rilevato il Sindaco Adriano Zuccalà al termine della video riunione – in cui noi Sindaci abbiamo evidenziato alla ASL alcune criticità riscontrate, prima tra tutte la questione di una non corrispondenza totale dei dati. I buoni spesa sono utilizzabili per l’acquisto di generi di prima necessità nei negozi che aderiscono al circuito (consultabile anche sulla pagina dedicata al Covid-19 del Comune di Pomezia - sezione buoni spesa). Siamo in attesa della pubblicazione del DPCM contenente le nuove misure messe in campo dal Governo. Il numero complessivo supera quello dei pazienti attualmente positivi Salgono a 26 i cittadini guariti dal Covid-19 a Pomezia, superando di fatto il numero di pazienti attualmente positivi che si attesta a 25, di cui 17 in isolamento domiciliare e 8 presso strutture ospedaliere. “La distribuzione dei buoni spesa – ha commentato l’Assessore Miriam Delvecchio al termine della prima tranche di consegna – è una delle misure che abbiamo messo in campo per supportare le famiglie più in difficoltà. 01-04-20Aggiornamento Coronavirus, arriva il Numero di Unico di Emergenza: 06 60300Attivato il Numero di Unico di Emergenza, che si occuperà di smistare tutte le richieste e le necessità della cittadinanza, fornendo le informazioni utili a chi ne ha bisogno.Il numero unico, 06 60300, potrà essere utilizzato anche per richiedere i buoni spesa da chi non ha accesso al web. 12 icittadini posti in isolamento preventivo (non positivi).“Buone notizie per la nostra Città – commenta il SindacoAdriano Zuccalà – che ci riempiono di speranza per l’avvio imminente della Fase2. Il Comune di Pomezia convoca le realtà del territorio in vista della fase due: al via incontri da martedì 28 aprile In attesa dell’avvio della fase due di contenimento dell’emergenza Covid-19, nell’ottica di un percorso partecipato, il Comune di Pomezia convoca le realtà del territorio.È obiettivo dell’Amministrazione condividere un percorso di uscita dalla crisi, sociale ed economica, mettendo in campo tutte le forze e le realtà del territorio, anche attraverso un dialogo costante e un propositivo spirito costruttivo. "In questa fase - ha sottolineato il Sindaco Adriano Zuccalà - ognuno deve fare la propria parte con molto senso di responsabilità, altrimenti qualsiasi misura risulta inefficace. NON E' POSSIBILE ACCEDERE CON FEBBRE PIÙ ALTA DI 37,5°4. Al momento la Regione Lazio si trova nella zona GIALLA.Di seguito le principali misure introdotte per la zona GIALLA:- coprifuoco dalle ore 22.00 alle ore 5.00 salvo comprovati motivi di lavoro, necessità e salute, con la raccomandazione di non spostarsi se non per motivi di salute, lavoro, studio, situazioni di necessità;- chiusura nei giorni festivi e prefestivi per i centri commerciali, ad eccezione delle farmacie, parafarmacie, punti vendita di generi alimentari, tabaccherie ed edicole al loro interno; - prevista una riduzione dei passeggeri fino al 50% per il trasporto pubblico, ad eccezione dei mezzi di trasporto scolastico;- chiusi mostre e musei; - chiusi piscine, palestre, teatri, cinema;- sospese le attività di sale giochi, sale scommesse, bingo e slot machine;- per bar e ristoranti è prevista l'interruzione della somministrazione in sede dalle 18.00 mentre resta consentito l'asporto fino alle ore 22.00 e per la consegna a domicilio non ci sono restrizioni.Il Dpcm introduce poi la didattica a distanza per le scuole superiori, fatta eccezione per gli studenti con disabilità e in caso di uso di laboratori; mentre è prevista la didattica in presenza per scuole dell'infanzia, scuole elementari e scuole medie.

La Vita Nel Basso Medioevo, Misure Di Lunghezza Scuola Elementare, Villa Pisani Immagini, Film Oscar 2019, Ken Il Guerriero - La Leggenda Di Raoul, Il Migliore Allevamento Di Labrador In Italia, Porgo Distinti Saluti, Fuoristrada Usati Reggio Emilia,

facebookgoogle_pluspinterest

Commenti

commenti